BRIGAN
brigan foto.jpg


Francesco Di Cristofaro - voce, flauti, cornamuse, fisarmonica
Ivan Del Vecchio - chitarra, bouzouki
Carmine Scialla - basso
Gabriele Tinto - batteria e percussioni
  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram

 

I Brigan nascono nel 2009 uniti dall’interesse e la passione per le musiche tradizionali.

Dopo il disco d’esordio “Irish Roots”, dedicato interamente alle musiche dell’arpista irlandese T. O’Carolan, nel 2011 con l'uscita del secondo disco "Ti sfondo i bodrhàn - tradizione e contaminazione“, nasce e si sviluppa l'idea di intraprendere una nuovo progetto: fondere sonorità e ritmiche della musica celtica e musica tradizionale del Sud Italia. Con questo nuovo progetto la band intraprende il primo tour europeo toccando paesi come Inghilterra, Slovenia, Svizzera e Croazia, venendo nominati inoltre come miglior gruppo del “Ferrara Busker Festival”.

Il lavoro di ricerca e studio dei repertori tradizionali di Bretagna, Irlanda, Galizia e Asturia si rafforza con la pubblicazione nel 2014 del terzo album “Transumanza Sonora”, con il quale i Brigan vincono “Universo Folk”, ambito festival internazionale di Folk, ad Oviedo in Spagna, condividendo inoltre il palco con band storiche tra cui i bretoni Gwendal.

I numerosi concerti e soggiorni in Spagna e Portogallo hanno portato i Brigan a dedicarsi alla ricerca di un linguaggio ibrido attraverso l’incontro tra le musiche del Nord Ovest iberico e la Campania, ed è così che nel 2018 esce il quarto album “Rua San Giacomo”, prodotto dalla Marocco Music, e registrato tra Santiago de Compostela e S.Arpino, Caserta, con la prefazione di Peppe Barra, e con la partecipazione di numerosi ospiti italiani e spagnoli, tra cui Efren Lopez Sanz, Davide Salvado, Lino Cannavacciulo e tanti altri. Quest’ultimo album vanta prestigiosi riconoscimenti tra cui la top 40 dei migliori dischi di World Music nel mondo (Translgobal World Music Chart), disco del mese per la rivista "BloogFolk", tra i primi 10 al “One world music awards” (Inghilterra), top 20 della "Global Chart"(Usa) e nel 2019 vincono il premio internazionale "Pentafinium Jacobeo" (Spagna).

Alcuni dei brani di Rúa San Giacomo vengono anche trasmessi in radio nazionali in Italia e nel mondo in paesi come Australia, Cina, Svizzera, Finlandia, Spagna, Stati Uniti, Grecia, Francia e tanti altri.

Il Tour “Rua San Giacomo” porta i Brigan ad una lunga serie di concerti in tutta Italia ed in tutta Europa e, per la prima volta, oltre i confini europei, tra cui in Israele ( Jacob's Ladder Festival) ed in Cina, a Shanghai (World Music Festival Asia).

Attualmente i Brigan sono in preparazione per il loro quinto album in uscita nel 2022.